Centro per la Famiglia : tecnica degli incontri facilitanti e protetti

cpf

Il “Centro per la Famiglia” è una struttura specialistica gestita dalla cooperativa La Sponda che dal 2006 si occupa del mantenimento e del recupero delle relazioni tra figli e genitori non conviventi, nel rispetto dei loro bisogni e dei loro problemi, nell’ambito del conflitto genitoriale o di altre situazioni che compromettono il rapporto genitore/figlio.

Il personale del Centro è composto da un’equipe multidisciplinare di psicologi, assistenti sociali, pedagogisti, educatori professionali e operatori educativi competenti sulle problematiche dell’infanzia e dell’adolescenza, che agiscono in collaborazione con i servizi sociali del territorio per fornire prestazioni in sostegno alle famiglie con figli minori che abitano nel territorio di Guidonia e dei Comuni limitrofi che fanno parte del Distretto RM5-g2.

All’interno del “Centro per la Famiglia” l’equipe gestisce attivamente uno spazio finalizzato all’incontro dei minori col genitore non convivente per garantire quel preciso diritto del minore -separato da uno o da entrambi i genitori- di mantenere e sviluppare i rapporti in modo regolare con loro in un ambiente protetto e non contrario al maggior interesse e benessere del bambino, cosi come sancito dall’articolo 9 della convenzione O.N.U. sui diritti dell’infanzia.

Per rinforzare i diritti dei minori nel sostegno alla relazione genitoriale e nella maggior tutela del fanciullo durante lo svolgimento degli incontri, dal 10 settembre e in quattro incontri successivi, il nostro Centro per la famiglia ha condiviso la propria metodologia portandola al centro del confronto tra la nostra equipe specialistica e quella del Centro Famiglie “Villa Lais”.

Il Centro famiglie “Villa Lais” è parte del “tavolo di lavoro Municipale del terzo settore” per il Diritto di Visita e di Relazione nel territorio di Roma Capitale, nonché promotore della metodologia raccolta all’interno delle Linee Guida approvate dal Comune di Roma.

Uno degli ultimi lavori del “Centro per la Famiglia” è stato l’approfondimento di quei segnali rilevanti ad individuare situazioni di abuso e maltrattamento all’infanzia.

Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Start typing and press Enter to search